Guide Trading

Impara il Trading online seguendo le guide e i consigli degli esperti

Guida Day Trading per chi inizia da Zero

In questa guida imparerai:

  • Cosa è il Day Trading come forma di investimento
  • Gli strumenti necessari per iniziare a fare Day Trading
  • Quali sono le piattaforme adatte al Day Trading
  • Come iniziare a fare Day Trading

Sempre più persone si avvicinano al Day Trading come forma di investimento perchè è uno dei modi più semplici per iniziare a fare trading sui mercati finanziari.

Attenzione, semplice non significa facile.

Se hai già un lavoro o i tuoi impegni familiari e personali non ti permettono di dedicare 8 ore al giorno all’analisi dei mercati allora dovresti leggere fino in fondo questa guida e iniziare il Corso Trading gratuito. In oltre 40 lezioni gratuite imparerai a fare trading sui mercati finanziari e quando avrai le conoscenze necessarie potrai applicarle al Day Trading.

Ma il Day Trading è davvero lo stile di trading che fa al caso tuo?

Lo scoprirai in questa guida completa.

Cosa è il Day Trading

Il Day Trading è uno stile di trading speculativo che prevede l’apertura e la chiusura di una posizione all’interno della stessa giornata.

Esempio: Se apri una posizione alle ore 09:00 e la chiudi entro le ore 22:30, allora stai facendo Day trading. Se invece lasci la posizione aperta fino alla mattina successiva allora non parliamo più di Day Trading ma di operazione Overnight.

I Day trader utilizzano come metodo di analisi un approccio totalmente tecnico, tralasciando gli aspetti macroeconomici limitandosi ad attenzionare le notizie più importanti previste per la giornata in previsione sul calendario economico.

Come funziona il Day Trading?

Il Day Trading si basa sull’individuazione dei grandi movimenti di prezzo a breve termine, quindi si adatta principalmente ai mercati che presentano un’alta volatilità. Quindi ci riferiamo in particolare al Forex e al mercato delle Criptovalute.

Altri mercati meno volatili non si adattano al Day Trading perchè senza grandi variazioni di prezzo nell’arco della stessa giornata si rischia di non avere un adeguato rapporto rischio/rendimento.

Ecco perchè per i Day Trader è ancora più importante avere delle eccellenti capacità di gestione del rischio. Non è raro che un Day Trader, nell’arco della giornata, apra diverse posizioni che terminano in piccole perdite e lasci correre una singola posizione che invece porta elevati profitti.

Cosa serve per iniziare a fare Day Trading

Innanzitutto non dimenticare che il Day Trading è uno dei tanti stili di trading e che indipendentemente dallo stile che sceglierai dovrai avere delle solide basi di teoria del trading.

Servirà studiare, testare e provare strategie con timing differenti. Niente di impossibile, anzi, ma dovrai investire tempo allo studio e nella pratica.

Per studiare puoi iniziare gratuitamente il Corso Trading e contestualmente fare pratica con un conto demo gratuito.

In linea di massima le competenze principali per iniziare a fare Day Trading sono:

  • Saper analizzare un mercato a breve e medio termine
  • Saper quantificare la volatilità di mercato
  • Avere competenze di Price Action
  • Una strategia di Day trading testata per ogni scenario di mercato
  • Una strategia di Money Management adatta al Day Trading
#1 – Saper analizzare un mercato a breve e medio termine

Inutile dirlo, l’analisi di mercato è fondamentale per ogni stile di trading. Nello specifico, per il Day trading è importante saper contestualizzare alla perfezione lo scenario di breve e medio termine, indipendentemente dal trend di lungo periodo.

Quindi sarà prioritario individuare il trend e tracciare i livelli di supporto e resistenza statiche e dinamiche (trendlines) sui grafici a 4 ore e orari (h4 e h1 se utilizzi la piattaforma ProChart di eToro).

Per imparare a tracciare correttamente questi livelli direttamente sui grafici, puoi iniziare il Corso Trading gratuito in cui ti verrà spiegato Step by Step come analizzare un mercato sul breve, medio e lungo termine.

#2 – Saper quantificare la volatilità di mercato

L’abbiamo anticipato prima: il Day trading si adatta a mercati particolarmente volatili. Se fai Day Trading su strumenti finanziari che hanno una escursione di prezzo minima, anche i tuoi guadagni saranno ridotti al minimo.

Invece, intercettando grossi movimenti di prezzo come avviene sul Forex e sulle Criptovalute può portarti enormi profitti.

Per quantificare la volatilità di mercato potrai utilizzare sulla piattaforma ProChart degli indicatori come l’ATR o le Bande di Bollinger.

Imparare ad utilizzare e ad interpretare questi indicatori non è difficile e ti aiuterà a capire quando il prezzo si sta preparando ad un importante movimento.

Ne parliamo nel dettaglio nella sezione Indicatori e Oscillatori di prezzo del Corso Trading.

3 #- Avere competenze di Price Action

La Price Action consiste proprio nello studio dei movimenti di prezzo a breve termine attraverso l’analisi di dati storici recenti. A questo stile di analisi si adattano soprattutto i Pattern Candlestick che ci fanno comprendere cosa sta succedendo a livello psicologico all’interno del mercato.

Quando il mercato si sta preparando ad un momento di panico, indipendentemente dai motivi che l’hanno causato, il prezzo subirà una variazione ribassista. Viceversa nei momenti di euforia che provocano reazioni rialziste.

Grazie ai pattern Candlestick possiamo individuare con discreto anticipo questi movimenti.

Ad esempio un Hammer che si forma lungo un livello di supporto provoca nell’80% dei casi una reazione rialzista, almeno nel breve periodo.

price action day trading
Hammer sul grafico orario EUR/USD – Piattaforma ProChart di eToro

Queste sono occasioni d’oro per i Day Trader e saperle sfruttare aumenterà le tue probabilità di successo.

Esistono tantissimi pattern Candlestick che possono anticipare una inversione del trend o una sua continuazione, scopri i più comuni nel Corso Trading.

4# – Una strategia di Day trading testata per ogni scenario di mercato

Qualsiasi timeframe ti capiterà prendere in considerazione, troverai almeno una di queste tre situazioni di mercato:

  • Mercato in trend rialzista
  • Mercato in trend ribassista
  • Mercato in trading range

Se stai applicando una strategia che prevede solo ed esclusivamente l’apertura di posizioni in un mercato in trend, perderai la possibilità di fare trading quando il mercato si muove in fase laterale. Stesso discorso se la tua unica strategia prevede di accettare segnali di trading solo in trading range.

Per fare Day Trading in maniera efficace dovrai essere preparato ad ogni scenario che si presenta davanti.

Per conoscere le migliori strategie di trading intraday, iscriviti gratuitamente al Corso Trading Completo in cui ti spieghiamo come affrontare ogni tipo di mercato. Potrai inoltre fare pratica da solo direttamente sui grafici finanziari utilizzando la piattaforma ProChart, la stessa utilizzata nel corso.

5# – Una strategia di Money Management adatta al Day Trading

Il Money Management è il pilastro che regge l’intera attività di trading online.

La migliore strategia di Day Trading è destinata a fallire nel lungo termine se non affiancata da una buona strategia di Money Managment. Stiamo parlando delle famose due facce della stessa medaglia.

L’importante nel trading non è tanto avere il 90% delle posizioni chiuse in profitto se poi il restante 10% brucia tutti i profitti. Questa situazione può essere evitata utilizzando delle semplici regole di Money Management che salvano letteralmente le nostre carriere di Trader.

Come per le strategie di trading, anche il Money Management deve essere adattato al nostro stile di trading, quindi in questo caso adattato al Day Trading.

Chi fa Swing Trading o Trading di Posizione, utilizzerà Stop Loss sicuramente più ampi rispetto a chi invece prevede di chiudere la posizione nella stessa giornata. Anche il rapporto rischio/rendimento dovrà essere adattato su rapporti inferiori.

Nel Corso Trading parleremo anche delle regole di Money Management da seguire per avere successo con il Day Trading.

Strumenti per iniziare a fare Day Trading

Per fare pratica con strategie di Day Trading, dovrai avere a disposizione:

Oggi puoi trovare tanti Broker che ti offrono questi servizi gratuitamente, ma devi assicurarti che il Broker che sceglierai abbia tutte le carte in regola per operare sul territorio europeo.

Noi abbiamo scelto eToro come Broker di riferimento perchè è autorizzato, aderisce ai regolamenti europei e ha una community di oltre 20 Milioni di persone che lo rende il Broker n°1 per iniziare a fare trading.

Inoltre su eToro avrai in meno di 1 minuto il conto demo da 100.000 Dollari per fare pratica direttamente sulla piattaforma di trading ProChart con tutti gli strumenti che ti servono per analizzare un mercato in profondità.

Quando avrai il conto demo sarai pronto a fare pratica seguendo passo dopo passo il Corso Trading gratuito. Insomma puoi iniziare praticamente senza alcun impegno economico.

Ricorda sempre che se non sei in grado di fare soldi con un conto demo non sarai in grado di certo di fare soldi con il trading utilizzando un conto reale.

  • Forex, Azioni, Cripto, Materie prime
  • Deposito con PayPal consentito
  • CySec 109/10 – FCA 583263

Informativa rischio: Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

  • Adatto ai Principianti
  • Autorizzato CySEC e CONSOB
  • Deposito minimo 100€

Il 69% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.”

trade.com broker
  • Piattaforma Web adatta ai principianti
  • Disponibile conto Metatrader 4/5
  • Deposito minimo 100€

Il 75,4% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.”

roinvesting
  • Ampia selezione di strumenti finanziari
  • Piattaforma semplice da usare
  • Formazione Gratuita

 Il 67.7% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere denaro.

  • Zero Commissioni, spread stretti
  • Deposito minimo 100€
  • Oltre 2000 Strumenti CFD

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 72% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.

Day Trading: commissioni e spread

Le commissioni di trading sono l’eterno nemico del Day Trader di professione. Fare Day Trading implica il dover aprire diverse posizioni nell’arco della stessa giornata di trading e avere delle commissioni da pagare per ogni operazioni significa affrontare un costo che potrebbe diventare insostenibile.

Alcuni Broker possono arrivare a farti pagare fino a 5 Euro per ogni operazione, su 10 operazioni giornaliere ti sei praticamente bruciato ben 50 euro di profitto. In un mese di operatività significa aver bruciato 1500 Euro cioè più dello stipendio medio di un operaio in Italia.

Ecco perchè abbiamo scelto eToro per farti iniziare a fare Day Trading: eToro non applica nessuna commissione alle nostre operazioni, nemmeno sul mercato azionario o sulle Criptovalute.

Il Broker eToro è un broker Market Maker che piuttosto di applicare commissioni fisse applica uno spread ai prezzi, quindi una differenza di prezzo spesso inferiore ad 1 Pip.

Questo potrebbe sembrarti uno svantaggio ma in particolare per il Day Trading è un grande vantaggio non avere commissioni fisse.

Ad esempio eToro su EUR/USD applica uno spread di 1 Pips significa che su una operazione chiusa in profitto di 100 Pips ne guadagnerai realmente 99. In pratica stai azzerando i costi di commissione per il Day Trading.

>>> Clicca qui per vedere il dettaglio degli spread per tutti gli strumenti finanziari su eToro

La piattaforma per il Day Trading

Per fare Day Trading dovrai fare largo uso dell’Analisi Tecnica di mercato e di tutti gli strumenti. In particolare i Day Trader utilizzano supporti, resistenze, trendlines e livelli di Fibonacci per individuare i livelli critici del prezzo.

Inoltre è molto utile utilizzare degli indicatori di Volatilità oltre alle classiche medie mobili sempre presenti in un’analisi di mercato completa.

Tutti questi strumenti potranno essere utilizzati attraverso la piattaforma di trading. Tra le migliori piattaforme di trading gratuite trovi l’intramontabile Metatrader e la piattaforma ProChart.

Entrambe consentono di utilizzare una miriade di strumenti grafici e indicatori di trading.

Quale piattaforma utilizzare?

Metatrader è di sicuro una ottima scelta ma può risultare difficoltoso imparare ad utilizzarla soprattutto se sei all’inizio.

Per questo ti consigliamo di iniziare direttamente con ProChart.

>>> Prova gratuitamente la piattaforma ProChart, clicca qui

piattaforma day trading prochart
Piattaforma di trading professionale ProChart

La piattaforma ProChart ti garantisce un elevato standard professionale ed è molto semplice da utilizzare, tanto che pian piano sta soppiantando Metatrader come piattaforma di trading più utilizzata al mondo. Ha al suo interno tantissimi indicatori di trading compresi gli indicatori di volatilità necessari per sviluppare un’analisi di Day Trading.

Inoltre a differenza di Metatrader, la piattaforma ProChart non necessita di alcuna installazione ed è accessibile via Browser dal tuo account eToro.

Questo è un ulteriore vantaggio visto che non vincola le nostre analisi al pc sul quale è installata, rendendole disponibili indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

>>> Scopri tutte le caratteristiche della piattaforma ProChart

  • Forex, Azioni, Cripto, Materie prime
  • Deposito con PayPal consentito
  • CySec 109/10 – FCA 583263

Informativa rischio: Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.

  • Adatto ai Principianti
  • Autorizzato CySEC e CONSOB
  • Deposito minimo 100€

Il 69% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.”

trade.com broker
  • Piattaforma Web adatta ai principianti
  • Disponibile conto Metatrader 4/5
  • Deposito minimo 100€

Il 75,4% di investitori privati incorre in perdite quando investe in CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti l’elevato rischio di perdere denaro.”

roinvesting
  • Ampia selezione di strumenti finanziari
  • Piattaforma semplice da usare
  • Formazione Gratuita

 Il 67.7% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere denaro.

  • Zero Commissioni, spread stretti
  • Deposito minimo 100€
  • Oltre 2000 Strumenti CFD

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 72% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.

I rischi del Day Trading

Il Day Trading è uno stile di trading particolarmente apprezzato soprattutto da chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading sui mercati finanziari.

Grazie al Day Trading vedremo giornalmente i risultati delle nostre operazioni senza l’ansia di lasciare la posizione aperta overnight e trovarci con una inaspettata e quindi pericolosa inversione del trend.

Ma il Day Trading non è esente da rischi e questi sono legati soprattutto ai bassi timeframe che verranno utilizzati.

Più scendiamo di timeframe più siamo soggetti al cosiddetto ‘rumore di mercato‘ cioè movimenti poco significativi che possono trarre in inganno i trader.

Per affrontare il rumore di mercato sarà necessario prendere alcuni accorgimenti come:

  • Analizzare il mercato su più timeframe
  • Non operare su timeframe al di sotto dei 15 minuti
  • Utilizza sempre un filtro ai segnali

Una tecnica utilizzata dai Top Trader è quella di utilizzare un approccio ‘ibrido’ all’analisi di mercato. Cioè affiancare all’analisi del prezzo gli indicatori tecnici e accettare i segnali di Price Action solo se questi sono confermati dall’indicatore.

Questa tecnica viene spiegata nel dettaglio nel Corso Trading completo che puoi iniziare gratuitamente.

Quanto capitale serve per iniziare a fare Day Trading?

Innanzitutto chiariamo che per iniziare a fare trading non serve investire niente. Puoi iniziare gratuitamente con un conto demo e provare il trading e il Day Trading senza investire niente.

Quando sarai pronto e avrai imparato le dinamiche di mercato e le migliori strategie, allora potrai iniziare a fare trading con soldi reali e trasformare il profitto virtuale in profitto reale.

Una delle regole di Money Management che imparerai nel Corso Trading è: “ Non partire sottocapitalizzato”. Quando leggi guide online che ti dicono che è possibile fare trading anche con 10 Euro, sappi che in realtà non è affatto così.

Per fare trading in sicurezza dovrai avere un capitale idoneo a coprire eventuali perdite senza trovarti fuori dal mercato.

Tranquillo, non stiamo parlando di chissà quali cifre, per iniziare con sicurezza basta un conto di soli 200/250 Euro.

Se pensi che siano pochi, sappi che grazie alla leva finanziaria questa cifra ti permetterà di fare trading con 7500 Euro (applicando la leva di 30:1 prevista per il Forex dalla normativa ESMA).

La normativa ESMA tutela i trader a livello internazionale e ha regolamentato le leve finanziarie offerte dai Broker e la leva massima cambia da mercato a mercato:

>>> Clicca qui per vedere le leve massime per ogni mercato.

Scopri le Strategie di Trading dei Top Trader

Oggi puoi fare trading online copiando le strategie di investimento di trader professionisti.

Lascia un commento

Ricevi gli aggiornamenti