Guide Trading

Bande di Bollinger: Come funzionano + Strategia di trading

Home » Guide Trading » Bande di Bollinger: Come funzionano + Strategia di trading

Le Bande di Bollinger sono uno degli indicatori di trading più utilizzati e rappresentano uno dei modi più semplici e affidabili per individuare la volatilità di un asset finanziario.

Vengono utilizzate dai trader di tutto il mondo anche come parte integrante di strategie di trading, spesso in abbinamento con altri strumenti come l’indicatore RSI.

In questa guida alle Bande di Bollinger scopriremo cosa sono e come utilizzarle. Vedremo anche un esempio pratico di strategia di trading sulla piattaforma di trading ProChart di eToro.

Ti consiglio quindi di continuare la lettura di questa guida con la Piattaforma ProChart già attiva così da poter provare e applicare quanto imparerai. Puoi accedere gratuitamente alla Piattaforma ProChart aprendo un conto demo gratuito su eToro.

Prova gratis la Piattaforma ProChart

Apri un conto demo gratuito e accedi gratuitamente alla piattaforma ProChart

Disclaimer: Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi assumerti il rischio di perdere il tuo denaro.

Cosa sono le Bande di Bollinger

john bollinger

Le Bande di Bollinger prendono il nome dal loro sviluppatore, John Bollinger, un analista finanziario indipendente che negli anni 80 sviluppa un proprio indicatore ispirandosi alla teoria di John Hurst.

Secondo la teoria di Hurst, intorno al prezzo di un asset possiamo individuare delle aree di negoziazione in percentuale comprese tra il 3% e il 4% del prezzo attuale. Queste aree di prezzo rappresentano la deviazione standard disegnata sul grafico dalle Bande di Bollinger.

L’indicatore ha fin da subito avuto un enorme successo tra i trader di tutto il mondo, tanto che ancora oggi è uno degli indicatori più utilizzati per l’analisi tecnica.

Oggi John Bollinger è presidente della Bollinger Capital Management, una società di investimenti con sede a Redondo Beach in California e che gestisce più di 38 milioni di dollari di investimenti.

Le Bande di Bollinger sono quindi un indicatore disegnato direttamente sul grafico e si utilizzano per individuare con facilità i momenti di bassa e alta volatilità di mercato.

La volatilità di mercato è lo strumento che indica la variazione di prezzo di un asset finanziario in uno specifico intervallo temporale. Più è alta la volatilità, più saranno bruschi e improvvise le variazioni di prezzo.

>>>Inizia il Corso Trading gratuito

Come funzionano le Bande di Bollinger

Le Bande si compongono di 3 linee:

  • La banda centrale: media mobile semplice delle chiusure a 20 periodi
  • La banda superiore: media mobile semplice a 20 giorni con l’aggiunta della deviazione standard a 20 giorni
  • La banda inferiore: media mobile semplice a 20 giorni con la sottrazione della deviazione standard a 20 giorni

Ecco come si presentano all’interno della Piattaforma ProChart di eToro.

bande di bollinger grafico

Le bande superiori e inferiori indicano dei livelli di supporto e resistenza dinamici e indicano anche i livelli di ipercomprato e ipervenduto.

Questi livelli di prezzo sono molto importanti per l’analisi tecnica perchè ci indicano quando il prezzo si è spinto troppo oltre e aumentano le probabilità di una imminente inversione di tendenza.

Inoltre, quando le Bande di Bollinger si allargano rispetto al prezzo, ci indicano un momento ad elevata volatilità, quando invece si restringono indicano momenti a bassa volatilità di mercato.

Disclaimer: Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi assumerti il rischio di perdere il tuo denaro.

Segnali di Trading con le Bande di Bollinger

Vediamo adesso come interpretare i segnali operativi che ci forniscono le Bande di Bollinger.

Quando il prezzo giunge in prossimità, o addirittura oltrepassa la Banda di Bollinger superiore, ci troviamo in fase di ipercomprato ed è opportuno aprire una posizione short. Questo perchè ci aspettiamo un imminente ritorno del prezzo verso la sua media.

bande di bollinger segnali operativi

Quando invece il prezzo tocca o supera la banda inferiore, ci aspettiamo una inversione rialzista, proprio in virtù del fatto che il prezzo entra in zona di ipervenduto.

bande di bollinger segnali di acquisto

In entrambi i casi, l’obiettivo di prezzo più conveniente è sempre la banda centrale, cioè il livello medio attorno al quale si sta muovendo il prezzo.

Disclaimer: Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi assumerti il rischio di perdere il tuo denaro.

Come utilizzare le Bande di Bollinger su ProChart

Dopo esserti registrato gratuitamente su eToro, potrai accedere alla Piattaforma ProChart ed inserire le Bande di Bollinger sul grafico.

inserire le bande di bollinger su prochart

Troverai le Bande di Bollinger all’interno del menù Impostazioni alla voce Studi – Parte 1 e potrai personalizzarle sia nelle impostazioni che nello stile di visualizzazione.

parametri bande di bollinger

Nella maggior parte dei casi puoi utilizzare le impostazioni di default, ma se vuoi personalizzarle potrai modificare il periodo di riferimento, i prezzi da considerare (chiusura o apertura) e la deviazione standard da applicare alle bande.

Puoi fare pratica con le Bande di Bollinger sulla Piattaforma Prochart utilizzando il conto demo gratuito di eToro. Registrandoti gratis riceverai immediatamente un conto di prova con 100.000 Dollari virtuali così da provare a fare trading senza rischi.

Prova gratis la Piattaforma ProChart

Apri un conto demo gratuito e accedi gratuitamente alla piattaforma ProChart

Disclaimer: Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi assumerti il rischio di perdere il tuo denaro.

Strategia di trading Bande di Bollinger e RSI

Le Bande di Bollinger vengono spesso utilizzate in abbinamento con l’indicatore RSI, con il fine di limitare i falsi segnali e avere dei segnali di trading molto più affidabili.

Anche l’indicatore RSI è incluso nella Piattaforma ProChart di eToro quindi potrai provare questa strategia utilizzando il tuo conto demo gratuito.

L’Indicatore RSI (Relative Strength Index) è un indicatore di trading che misura le zone di ipercomprato e ipervenduto misurando la velocità con cui il prezzo si muove al rialzo o al ribasso.

Ci sono due livelli importanti nell’Indicatore RSI, il livello 30 e il livello 70. Quando la linea dell’indicatore si trova al di sotto del livello 30 possiamo considerare il prezzo in ipervenduto. Invece quando la linea si trova al di sopra del livello 70, consideriamo il prezzo in zona di ipercomprato.

Unendo i segnali dell’Indicatore RSI a quelli delle Bande di Bollinger aumentiamo considerevolmente le probabilità di riuscita del trade.

Segnali operativi strategia Bande di Bollinger e RSI

Accetteremo quindi solamente i segnali operativi che soddisfano le seguenti condizioni:

  • Segnali Long: Quando l’indicatore RSI si trova al di sotto del livello 30 e il prezzo in prossimità della Banda di Bollinger inferiore.
  • Segnali Short: Quando l’indicatore RSI si trova al di sopra del livello 70 e il prezzo in prossimità della Banda di Bollinger inferiore
strategia trading bande di bollinger

L’obiettivo di prezzo prevede due approcci, uno più aggressivo e uno più moderato.

Vediamoli entrambi:

  • Approccio moderato: chiuderemo la posizione in profitto quando il prezzo avrà raggiunto la banda di bollinger centrale
  • Approccio aggressivo: chiuderemo la posizione in profitto quando il prezzo avrà raggiunto la banda di bollinger opposta a quella che ha fatto scattare il segnale.

Quale dei due approcci utilizzare è una scelta molto personale e dipenderà dal tuo profilo di rischio. Ti consiglio di fare dei test utilizzando il conto demo gratuito così da capire quale dei due ti si addice meglio.

Disclaimer: Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi assumerti il rischio di perdere il tuo denaro.

Come imparare a fare Trading online

Iniziare a fare Trading online senza una adeguata formazione è fortemente sconsigliato e con molta probabilità andrai incontro alla perdita totale del tuo capitale dedicato al trading.

Il trading online è una professione e necessita di tanto studio e pratica e puoi iniziare subito iscrivendoti gratuitamente al nostro Corso Trading progettato appositamente per i principianti.

lezioni corso trading gratuito

Durante le 40+ lezioni del Corso Trading avrai modo di imparare le basi del trading online e fare pratica sulla piattaforma Demo gratuita. In questo modo potrai imparare a fare trading mentre stai studiando.

Il Corso Trading completo affronta dettagliatamente tutti gli argomenti necessari per iniziare a fare trading in autonomia.

Abbiamo strutturato questo corso in 6 moduli per un totale di 41 Lezioni:

  • Unità 1 – Conoscenze Base del Trading ( 8 lezioni)
  • Unità 2 – Comprendere i Mercati ( 8 lezioni)
  • Unità 3 – Nozioni base di Analisi Tecnica (7 lezioni)
  • Unità 4 – Analisi Tecnica di Mercato (8 lezioni)
  • Unità 5 – Analisi Candlestick ( 4 lezioni)
  • Unità 6 – Strategie di Trading Operativo ( 6 lezioni)

Al termine delle lezioni più importanti potrai rispondere ai Quiz a risposta multipla per verificare il tuo apprendimento.

FAQ – Domande Frequenti

Cosa sono le Bande di Bollinger?

Le Bande di Bollinger sono uno degli indicatori di trading più utilizzati in analisi tecnica. Servono ad individuare la volatilità di mercato e le relative zone di ipercomprato e ipervenduto.

Come funzionano le Bande di Bollinger?

Le bande vengono disegnate attorno al prezzo e direttamente sul grafico. Quando le bande si allargano indicano un momento di elevata volatilità, quando si restringono invece indicano un momento di bassa volatilità. Se il prezzo tocca la banda superiore entra in ipercomprato. Viceversa, quando tocca la banda inferiore entra in zona di ipervenduto.

Le Bande di Bollinger sono affidabili?

Come tutti gli indicatori di trading, anche le Bande di Bollinger presentano il rischio di fornire falsi segnali. Per questo motivo vengono utilizzate in abbinamento ad altri indicatori. L’abbinamento più comune è con l’Indicatore RSI.

Scopri le Strategie dei Migliori Trader su eToro

Oggi puoi fare trading online copiando le strategie di investimento di trader professionisti

Il 79% degli utenti che fanno trading CFD perdono il proprio denaro con questo fornitore. Valuta attentamente se puoi permetterti questo tipo di investimento

Disclaimer

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e criptovalute, sia trading di CFD.

Tieni presente che i CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un'indicazione dei risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell'UE. Non c'è protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC non offre CFD, non fornisce alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito all'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni non specifiche di eToro disponibili al pubblico.

Rispondi